L'anima della Fiat muore

Andare in basso

L'anima della Fiat muore

Messaggio Da sox il Ven 23 Set 2011 - 14:05

scusate la gramatica...:-)

translate alla veloce con google.



Fiat è l'industriale italiano per eccellenza, icona. Ma al Salone di Francoforte tante meraviglie un appassionato di auto: Come si può violentare le auto una volta in modo distintivo? Il senso di colpa è il prezzo della Fiat Sergio Marchionne.

Hai solo bisogno di domande di base al fine di portare la difficile situazione della Fiat al punto. Chi sono io? Cosa voglio essere? Dove voglio andare? Ma chiedere per la propria identità non sembra quello di Torino. In quale altro modo, di grazia, si può violentare i prodotti di un'icona industriale italiana del genere?

Appassionati di auto seguire l'azione nella Repubblica di boot, in ogni caso con orrore. Per loro, e quindi per il successo di un modello di valori del brand, in modo che il numero di core - o l'anima di una vettura. E visto l'esempio fino ad ora: griglia Bold. Più ruvido, spigoloso carattere. Certo, che non può che essere uno yankee. Una Chrysler o Jeep in giro. Sicuramente non una Maserati o Lancia! Peccato, per la nostalgia è, purtroppo, c'è spazio nella Fiat transatlantico impero.

Due anni fa, amministratore delegato di Fiat Sergio Marchionne tese dito gene Stati Uniti e acquistato azioni di Chrysler - ed i marchi Jeep e Dodge con la stessa. In futuro, una Maserati ottiene un sacco di Jeep. E una Lancia non è altro che un rietichettato Chrysler.
Crudele! Marchionne è un rudere sulla strada per la sua tradizione, marchi italiani - e lo stesso con i nuovi americani. Non è l'ignoranza che spinge Marchionne. E 'la pressione finanziaria. Sinergie, sinergie, sinergie è la parola magica l'industria automobilistica intero - non solo a Fiat.

Il pericolo è questo: con la cosiddetta componente di condivisione strategia è probabilmente l'ultimo pezzo di sostanza spremuto dalle marche. Marchionne fa un passo avanti. Corre ingegneria distintivo. Così, gli inglesi una volta chiamato il Umlabeln una MG in Austin, e viceversa. Questi marchi britannici sono ormai lontani.

Marchionne dovrebbe sapere il loro destino. Ciò nonostante, egli esprime un nativo americano Chrysler su un badge Lancia. Un marchio che è sinonimo di Macchina Bella e Dolce Vita. Queste slitte a croce con un americano non ha nulla a che fare con il branding. Ti sei perso una city bike in acciaio è stato anche senza barre goccia di carbonio di una macchina da corsa francese. Marchionne deruba Lancia, Maserati, Chrysler e l'identità degli altri. Senza angoscia


Le sinergie, perché non necessariamente comporti una diluizione del brand. VW fa già molti anni fa, quante figlie equipaggia con la stessa tecnica, ogni individuo fa ancora la storia. Offusca la nitidezza della separazione arriva, la società madre e il marchio ricomincia. Recentemente questo è successo a Skoda. Con la sua qualità, i cechi ha dovuto chiudere herangerobbt al marchio VW.


Financial Times
avatar
sox
Collaudatore
Collaudatore

Maschile Messaggi : 597
Data d'iscrizione : 29.03.10
Età : 84
Località : CH

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da PPC il Sab 24 Set 2011 - 0:40

Beh, c'è da dire che con Lancia la frittata era già fatta. La marca si reggeva solo su y e delta. non c'era nessuno studio di nuovi modelli, per cui la marca era inesorabilmente segnata. Solo con l'arrivo degli americani il buon marchionne si è reinventato il "changing brand". Sicuramente è conscio del fatto che la 300 C non è una Lancia, però, piuttosto che chiudere o ridimensionare un marchio storico, ha preferito, a costo quasi zero, riproporre gli stessi modelli (300c e voyager) e ammazzare il marchio chrysler, che a questo punto sarebbe un doppione. Ma gli italiani, e gli europei in generale, non sono mai stati avvezzi a questi trucchetti, per cui penso che questa operazione (mi auguro di sbagliare) non abbia lunga vita.
avatar
PPC
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Maschile Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 48
Località : CAGLIARI

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da taxitixi il Sab 24 Set 2011 - 0:48

no speriamo che sbagli e che la fiat sparisca o inizi a fare macchine serie e nn solo buoni motori come multijet...
le macchine si possono fare anche economiche ma con dei buoni materiali aumentando solo di poco il prezzo

_________________
avatar
taxitixi
Moderatore
Moderatore

Maschile Messaggi : 14099
Data d'iscrizione : 07.09.10
Età : 46
Località : Segrate

http://www.028585.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da PPC il Sab 24 Set 2011 - 0:53

Proprio così, basterebbe fare auto migliori e accontentarsi di margini di guadagno inferiori, così si riesce a lasciare invariato il prezzo. Wolkswagen docet. Il problema, purtroppo, è che se fiat non vende un bel pò di persone finiscono a spasso.
avatar
PPC
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Maschile Messaggi : 4257
Data d'iscrizione : 28.02.11
Età : 48
Località : CAGLIARI

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da taxitixi il Sab 24 Set 2011 - 1:13

è vero però anche ww produce molte auto economiche ed è proprietaria di brand di valore eppure nn le svilisce anzi mantiene il prezzo elevato con stand qualitativi elevati e la gente paga per avere buone cose anche perchè poi durano nel tempo!!

_________________
avatar
taxitixi
Moderatore
Moderatore

Maschile Messaggi : 14099
Data d'iscrizione : 07.09.10
Età : 46
Località : Segrate

http://www.028585.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da Drupi77 il Sab 24 Set 2011 - 13:03

Beh. Per dire verità. Tutti fanno risparmi. Basta guardare materiali e spostamento di assemblaggi nel est estremo. La mano d'opera costa poco ma pure qualità risente.

_________________
DRUPI SONG
Chrysler 300c CRD 2010-2014 Sold
Lincoln Mark VIII 2014-2015 is death
Citroen DS5 HDi 2015------------------
Smart Fortwo Passion ---VENDUTA---
    andrea.soloch.it@gmail.com
avatar
Drupi77
Moderatore
Moderatore

Maschile Messaggi : 23544
Data d'iscrizione : 08.05.10
Età : 41
Località : Treviso

http://auto-moto-drupi.webs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da RobySRT6 il Sab 24 Set 2011 - 14:42

Fiat, Alfa , Lancia

lol!
avatar
RobySRT6
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Maschile Messaggi : 12235
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 49
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da Drupi77 il Sab 24 Set 2011 - 14:59


_________________
DRUPI SONG
Chrysler 300c CRD 2010-2014 Sold
Lincoln Mark VIII 2014-2015 is death
Citroen DS5 HDi 2015------------------
Smart Fortwo Passion ---VENDUTA---
    andrea.soloch.it@gmail.com
avatar
Drupi77
Moderatore
Moderatore

Maschile Messaggi : 23544
Data d'iscrizione : 08.05.10
Età : 41
Località : Treviso

http://auto-moto-drupi.webs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da RobySRT6 il Sab 24 Set 2011 - 17:26

Bellissima
avatar
RobySRT6
Pilota Ufficiale
Pilota Ufficiale

Maschile Messaggi : 12235
Data d'iscrizione : 01.11.10
Età : 49
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da Drupi77 il Sab 24 Set 2011 - 20:00


_________________
DRUPI SONG
Chrysler 300c CRD 2010-2014 Sold
Lincoln Mark VIII 2014-2015 is death
Citroen DS5 HDi 2015------------------
Smart Fortwo Passion ---VENDUTA---
    andrea.soloch.it@gmail.com
avatar
Drupi77
Moderatore
Moderatore

Maschile Messaggi : 23544
Data d'iscrizione : 08.05.10
Età : 41
Località : Treviso

http://auto-moto-drupi.webs.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'anima della Fiat muore

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum